Il Gruppo Guarneri
Dal 1994 la forza del nostro Gruppo è nella squadra di lavoro, una squadra unita da obiettivi chiari e dalla volontà di raggiungerli con determinazione.

E’ sulla squadra, sulla sua professionalità ed esperienza che contiamo per offrire i migliori servizio di noleggio di mezzi da cantiere, di mezzi commerciali e di formazione con i marchi Eurotecno, Silver Rent e Formamentis. Professionalità, diversificazione del parco macchine e costante affiancamento in ogni fase dell’attività, sono la nostra risposta alle esigenze del Cliente. La holding del Gruppo è Serfin. Eurotecno è la capogruppo, leader nel noleggio di mezzi da cantiere. Silver Rent è l’innovativa formula di noleggio di veicoli commerciali con un parco mezzi ampio e specializzato per risolvere ogni necessità di trasporto. Formamentis è l’eccellenza nell’ambito della formazione alla sicurezza. La sua didattica moderna e aggiornata crea operatori e manager professionalmente qualificati e pronti alle richieste di un mercato in costante mutamento.
Tel: +390372800901

Blog

Vision Hack

Come sarà la scuola del futuro?

È la domanda a cui proveranno a dare risposta gli oltre 70 studenti, impegnati negli ultimi tre anni di diverse scuole secondarie di secondo grado di Cremona e provincia, che venerdì 15 e sabato 16 febbraio parteciperanno al “Vision Hack” organizzato da Impactscool  e Fabbricadigitale , grazie alla partnership con Adecco  e al sostegno di Eurotecno e Net4market .

L’iniziativa, che si terrà negli spazi dell’Itis Torriani di Cremona, in via Seminario 19, ha l’obiettivo di creare un’occasione di incontro e confronto tra il mondo della scuola e quello delle imprese e stimolare il dibattito sul futuro della formazione.

Oltre agli studenti dell’Itis Torriani, parteciperanno al “Vision Hack” anche i ragazzi del Liceo scientifico Aselli di Cremona e quelli del Liceo e degli Istituti tecnici del polo Romani di Casalmaggiore.

Il programma

Venerdì 15 febbraio, dopo una prima fase in plenaria in cui interverranno tutte le realtà coinvolte, gli studenti saranno chiamati a produrre delle vere e proprie visioni, per provare a immaginare il futuro della scuola partendo dai segnali del presente. I progetti dovranno svilupparsi attorno a tre tematiche: metodologie didattiche , integrazione e rapporto tra scuola e mondo del lavoro .

Sabato 16 febbraio, dopo la conclusione dei lavori, gli studenti presenteranno le loro visioni.Gli studenti che produrranno la visione di futuro più convincente riceveranno un premio, messo a disposizione da Adecco: un percorso di “coaching”, da utilizzare a piacere nel tempo, per favorire l’inserimento dei ragazzi nel mondo del lavoro. Le aziende aderenti l’iniziativa metteranno a loro volta a disposizione un colloquio conoscitivo o d’orientamento presso le loro sedi.

Vision Hack. 

È uno dei format didattici proposti da Impactscool nelle scuole e nelle università italiane. Si tratta di veri e propri hackathon mirati alla costruzione di una visione di futuro da parte dei partecipanti. Il format viene proposto da Impactscool in tutta Italia all’interno degli eventi organizzati dal Miur, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, nell’ambito del Piano nazionale Scuola digitale.

“Siamo molto felici di portare questo nostro format anche a Cremona – spiega Cristina Pozzi , Ceo e Co‐founder di Impactscool ‐. Viviamo un’epoca di grandi cambiamenti e il mondo della scuola non può e non deve rimanere indietro. Dobbiamo capire come sfruttare al meglio le opportunità che ci offrono le nuove tecnologie e, allo stesso tempo, fornire ai giovani gli strumenti per affrontare al meglio i cambiamenti in atto. Per dirigere il mondo verso il migliore dei futuri possibili dobbiamo lavorare con i giovani, che sono la classe dirigente del futuro”.

“Uno degli aspetti più interessanti di questa due giorni – sottolinea Andrea Mattioli , responsabile delle risorse umane di fabbricadigitale, Ambassador di Impactscool e organizzatore dell’evento– sarà veder collaborare giovani di età diverse e con alle spalle percorsi formativi differenti. La collaborazione e il confronto aperto devono essere l’asse portante della formazione. Mi auguro che questo sia solo il primo di una serie di appuntamenti per favorire la creazione di un ponte tra scuola e aziende, tra persona e innovazione tecnologica. La scuola necessita di un cambio di velocità per affrontare i cambi repentini indotti dalle tecnologie: l’obiettivo è quello di porre le basi per un ecosistema di valore per il territorio, che porti percorsi congiunti e nuove opportunità per il mondo del lavoro. net4market e Eurotecno, che hanno risposto con entusiasmo a questo progetto, sono la testimonianza di partecipazione delle aziende del territorio al mondo Scuola”.

Impactscool. Fondata nel 2017 da Cristina Pozzi, Andrea Dusi e  Andrea Geremicca, imprenditori e angel investor di diverse startup ad alto contenuto tecnologico italiane e internazionali, Impactscool organizza attività di formazione e divulgazione su tematiche legate al futuro, all’innovazione e alla comprensione delle tecnologie emergenti e dei loro impatti sulla società.

Fabbricadigitale. Realtà con sedi a Casalmaggiore, Cremona e Milano, si occupa dello sviluppo di soluzioni innovative grazie all’utilizzo delle ultime tecnologie in ambito IT. A Casalmaggiore ha aperto l’Open Innovation Campus, un luogo di scambio socio‐culturale ed attiva sul territorio con eventi e format verso le scuole e le aziende, con l’obiettivo di stimolare collaborazione e condivisione di idee.